Skip navigation

 OLYMPUS DIGITAL CAMERA   Nato nel 1973 a Brescia, chitarrista fin da bambino, comincia con lo studio della chitarra classica, passando poi alla chitarra elettrica ed acustica, esplorando i vari generi musicali, dal blues al rock al jazz.

Milita in gruppi coi quali vive le sue prime esperienze compositive come autore di testi e musica.

Allo stesso tempo collabora con musicisti di fama nazionale.

Dal 2009 si dedica totalmente allo studio della composizione con Mauro Montalbetti Rossano Pinelli e frequenta diverse masterclass di composizione fra cui una con Carlo Boccadoro (2012-’13) presso la Scuola di Musica del Garda ed una con Lorenzo Pusceddu (2016) sulla scrittura per orchestra di fiati.

Nel 2010 riceve menzione di merito al concorso internazionale “Suoni di legno” col brano per chitarra classica “Spring Falls” e nel 2012 vince il 3° premio al concorso “Assisi Suono Sacro” col brano per piano solo “Ricuarz”. Nello stesso anno realizza la sonorizzazione della mostra fotografica “Par no dismenteâ…” sponsorizzata dal Comune di Cercivento (UD).

Nel 2014 “Plan das stries”  per flauto solo viene selezionata per essere eseguita durante la rassegna “Risuonanze” a Tricesimo (UD); la partecipazione porterà alla commissione di un brano per l’anno successivo, in cui verrà presentato  “Naughty Child” per toy-piano. Nello stesso anno vince il 3° premio al concorso internazionale di composizione per orchestra giovanile “Cav. Angelo Rizzardi” con il brano “The Voyage of a Visionary Man”.

Nel 2016 “Nel mondo di un solo colore” per violino solo viene selezionato per essere eseguito durante la rassegna “Risuonanze” a Trieste. Nello stesso anno la partitura de “Il fiume cambia la pelle” per mezzo soprano, percussioni e base digitale con testo di Giovanni Peli viene esposto a Lucca alla mostra “Musica con vista” grazie alla selezione attraverso il “Premio internazinale per la scrittura non-convenzionale di partiture musicali”.

Nel 2017, oltre alla selezione e partecipazione al Florida International Toy Piano Festival, ottiene il secondo premio al XXIX° European Music Competition di Moncalieri (TO) con “Kosmos” brano scritto per ensemble.

Nel 2018 “Spiccando fiori… profumo” viene selezionato da Achrome Ensemble tramite call for scores per essere eseguito all’interno della stagione “…e adesso musica!” di Bergamo.

I suoi lavori sono stati eseguiti numerose volte sia sul territorio nazionale sia all’estero.
Dal 2014 alcune sue opere sono edite da:
Sconfinarte, Diaphonia, Preludio.